Visualizzazione post con etichetta cromo esavalente. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta cromo esavalente. Mostra tutti i post

venerdì 27 dicembre 2013

Scorie tossiche di cromo sotto l'Autostrada A4

Se ne sono accorti per primi quelli di Cepav Due, l'impresa impegnata nella realizzazione della linea ferroviaria ad alta velocità, durante i lavori che hanno interessato il tratto fra Ospitaletto e Castegnato, nella provincia di Brescia: si tratta di una serie di siti nei quali, probabilmente negli anni Sessanta e Settanta, sono stati conferiti rifiuti di diversa tipologia e più che dubbia provenienza.

Già dieci anni or sono, nella stessa zona furono rinvenuti rifiuti solidi urbani, mentre quest'ultimo ritrovamento riguarderebbe rifiuti industriali, contenenti in alcuni casi cromo esavalente, in una concentrazione 1400 volte superiore a quanto stabilito dalla legge: nel mirino ci sarebbe, in particolare, la terza corsia dell'Autostrada A4, che a quanto pare sarebbe stata realizzata proprio sopra quel cumulo di scorie tossiche.

Le prime conferme sul cromo esavalente trovato nei terreni circostanti, sono arrivate direttamente dai tecnici dell'Arpa di Brescia, che sono al lavoro sul tratto di territorio che va da Ospitaletto a Castegnato, fino ai confini con Roncadelle, con l'obiettivo di conoscere e individuare possibili strategie per la bonifica, in stretta collaborazione con Cepav Due e le Municipalità interessate, che hanno subito provveduto a segnalare il caso alla Procura della Repubblica di Brescia.