mercoledì 10 luglio 2013

SALUTE | SCLEROSI MULTIPLA | SATIVEX®: FINALMENTE ANCHE IN ITALIA LO SPRAY ALLA CANNABIS

Si chiama Sativex®, il medicinale prodotto dalla GWPharm, cui l'Aifa (Agenzia Italiana del Farmaco) ha dato, finalmente, il via libera alla vendita anche nel nostro Paese.
Sativex® è un prodotto spray a base di cannabidoidi, in vendita già da tempo in altri 22 paesi del mondo (sei europei, tra i quali Germania, Spagna e Regno Unito), utilizzato per trattare la spasticità moderata o grave, causata dalla sclerosi multipla.

La sclerosi multipla, detta anche sclerosi a placche, è una malattia autoimmune cronica demielinizzante, che colpisce il sistema nervoso centrale.
Si tratta di una malattia che, attualmente, colpisce più di un milione di persone nel mondo (di cui 600.000 nella sola Europa), la cui progressione porta alla completa distruzione della guaina mielinica, ovvero di quella guaina che, avvolgendo le fibre nervose, permette la rapida trasmissione degli impulsi al nostro cervello.

Per questi motivi, uno dei maggiori problemi che si trovano ad affrontare le persone affette da sclerosi multipla, è legato alla difficoltà di deglutizione.
Anche per questo Sativex® che, una volta spruzzato in bocca viene immediatamente assorbito dalle mucose del cavo orale, risulta essere particolarmente indicato per questi pazienti.

Altra importante caratteristica di questo farmaco a base di cannabis, è quella legata alla spiccata capacità dei suoi principi attivi di ridurre il dolore.
A tale proposito, ha ben spiegato Giancarlo Comi, neurologo dell'Ospedale San Raffaele di Milano, esperto di sclerosi multipla “La maggior parte dei pazienti, nel decorso della malattia, deve confrontarsi con il problema della spasticità, che non solo limita la loro capacità di camminare, ma spesso comporta anche disturbi legati al sonno, li affligge con crampi e spasmi dolorosi, rendendo particolarmente difficile lo svolgimento delle normali attività quotidiane; in tal senso, la disponibilità del nuovo farmaco offre ora una prospettiva più rosea a questi malati”.

E' importante qui ricordare che l'assunzione dello spray Sativex®, può avvenire solo dietro la prescrizione da parte di un neurologo, da rinnovarsi volta per volta.
L'Agenzia Italiana del Farmaco lo ha classificato in classe H, ovvero del tutto a carico del Sistema Sanitario Nazionale.
La sua distribuzione avverrà, invece, esclusivamente nelle farmacie ospedaliere dei Centri di Sclerosi Multipla.